Formula 1 el-gp-de-europa-de-formula-1

Published on giugno 14th, 2017 | by admin

0

Previsto un boom di presenze per il prossimo Gran Premio di Formula 1 a Baku

Baku – Gli organizzatori del Gran Premio di Azerbaijan sorridono. I dati di prevendita per l’ottavo appuntamento del Mondiale 2017 di Formula 1 del 25 giugno, hanno confermatoil-presidente-aliyev-con-la-moglie-n-visita-al-circuito-di-formula-1-di-baku dei numeri molto più positivi rispetto a quelli di dodici mesi fa.

La prima edizione della gara di Baku non aveva infatti riscontrato un grande successo di pubblico e secondo gli organizzatori a penalizzare le presenze era stata soprattutto la concomitanza con la 24 ore di Le Mans. A risentirne fu anche la copertura mediatica, che nel weekend di giugno si divise tra la novità di Baku e la classica endurance francese.

arif-rahimov-baku-grand-prix-chief-executiveDopo la prima edizione i responsabili del Gran Premio di Baku hanno chiesto alla FIA di spostare la data nel calendario 2017 in modo da evitare nuovamente la concomitanza con Le Mans, richiesta che la Federazione Internazionale ha accolto posticipando la corsa di una settimana.

Una variazione che sta portando riscontri positivi, come è stato confermato dal promotore Arif Rahimov: “Siamo contenti di constatare un aumento della presenza di media e spettatori. Lo scorso anno molte persone hanno avuto la possibilità di vedere ciò che avevamo realizzato, e siamo felici che molti spettatori internazionali, che non dovranno più scegliere tra Le Mans e Baku, potranno assistere al nostro evento. Dal punto di vista dei media – ha proseguito RahimovLe Mans è un evento di grandissima portata, e nel 2016 la concomitanza con Baku aveva frammentato anche la presenza di televisioni e giornalisti. Sul fronte dei biglietti, rispetto allo stesso periodo di tempo del 2016 abbiamo venduto un numerolewis-hamilton-mercedes-vs-sebastian-vettel-ferrari cinque volte maggiore!“. “Vediamo un grande cambiamento, probabilmente dovuto al fatto che diverse persone che lo scorso anno hanno visto la corsa in televisione, convincendosi quest’anno ad essere presenti di persona”.

Ma c’è anche un altro aspetto che permetterà agli organizzatori del Gran Premio di Azerbaijan di lavorare in modo più tranquillo rispetto a dodici mesi fa.

fernando-alonso-con-arif-rahimovUn’altra notizia positiva – ha infatti confermato Rahimovè che la nostra gara non è più back-to-back con altri Gran Premi. Lo scorso anno gli addetti ai lavori arrivarono qui direttamente da Montreal, dove c’era stata la gara nel weekend precedente. Ed è stato un po’ un incubo logistico per organizzare tutto in un breve periodo di tempo”.  Gli organizzatori di Baku sono convinti che la seconda edizione del loro Gran Premio vedrà anche uno spettacolo maggiore. La teoria è semplice: lo scorso anno molti piloti approcciarono la gara in modo molto conservativo, dopo aver assistito a numerosi ritiri nelle due corse disputate in precedenza dalla GP2 Series.formula-one-2017-the-year-of-lewis-hamilton-vs-sebastian-vettel

Anche la prima edizione della gara di Sochi era stata noiosa – ha concluso Rahimove non per colpa della pista russa, perché è un bel tracciato. Ma la prima edizione è stata senza grandi elementi di suspance, come è accaduto a noi lo scorso anno. Ma dal secondo anno Sochi ha proposto grandi gare, credo che la fiducia dei piloti sia aumentata e la differenza si è vista. A Baku questo aspetto è fondamentale, perché è una pista che non perdona alcun errore. Credo ci sia un enorme potenziale per poter far crescere il nostro spettacolo, e lo nel-2016-la-strategia-preferita-nel-gran-premio-deuropa-fu-per-lunico-pit-stopvedremo già da quest’anno”.

Dal punto di vista tecnico invece, proprio questa mattina la Pirelli ha svelato le scelte di piloti e team riguardo il numero di set scelti per il Gran Premio dell’Azerbaijan.

Dopo aver spesso differenziato le scelte negli ultimi Gran Premi, a Baku, Ferrari e Mercedes hanno optato per 1 solo set di gomme Medium, 4 grid-girls-at-gp-formula-1-in-bakudi Soft e 8 di Supersoft, che saranno le gomme più soffici portate in Azerbaijan dalla Pirelli. Più conservativa la Red Bull, con Ricciardo e Verstappen che potranno usufruire di un treno in più di Medium rispetto alle dirette concorrenti e 1 in meno di Soft. Saranno invece 8 quelli di Supersoft.

baku-azerbaijan-ottava-gara-della-stagione-per-il-ritorno-in-formula-1-del-gran-premio-deuropa-pista-nuova-per-tuttiIl team che ha scelto più treni di gomme soffici è stata la McLarenFernando Alonso e Stoffel Vandoorne avranno a loro disposizione solo 1 set di gomme medie, 2 di Soft e ben 10 di Supersoft. Appena meno spregiudicate Force India e Toro Rosso. Entrambi i team avranno 9 treni di Supersoft.

RED

 

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Translator

  • Azerbaijan News – Facebook Official

  • Meteo a Baku
    31°
    cielo sereno
    umidità: 58%
    vento: 7m/s N
    Max 31 • Min 28
    27°
    Mar
    29°
    Mer
    30°
    Gio
    29°
    Ven
    29°
    Sab
    Weather from OpenWeatherMap
  • Links – Partners

  • Azerbaigian – video presentazione