Expo 2015

Published on Giugno 19th, 2015 | by admin

0

EXPO 2015 MILANO: NEL PADIGLIONE DELL’AZERBAIJAN, TRIONFA LA BIODIVERSITÀ

Milano Expo 2015 – Qualcuno l’ha definito il Padiglione più bello dell’intero Expo. Non c’è dubbio che i tanti visitatori che affollano lo spazio espositivo riservato all’Azerbaijan, restano incantati dall’incredibile e stupefacente caleidoscopio Folla di visitatori al Padiglione Azerbaijan Expo 2015di colori, suoni ed emozioni che si può vivere quando si va alla scoperta di questo piccolo pezzo della terra del fuoco, in casa nostra.
Del resto, non è un caso che la natura, i colori e la musica siano il tema dominante che caratterizza lo stand dedicato a questo paese al centro dell’attenzione, in questo periodo, anche per i Giochi Europei che si stanno svolgendo a Baku.
Te ne accorgi quando entri, in cui la riproposizione di un pentagramma virtuale fa capire che la musica, intesa come espressione di una tradizione secolare concretizzata dagli strumenti che rappresentano il fiore all’occhiello dell’Azerbaijan, è uno dei piatti forti del padiglione.
Padiglione Azerbaijan Expo 2015 3Salendo le scale, le note musicali accompagnano il visitatore lungo il suo percorso, nel vero senso della parola. Arriviamo al primo piano e notiamo un letto di fiori di plastica. Li per li, sembrano non significare nulla. Ma basta agitare la mano per notare come riprendano vita e si illuminano dei principali colori che contraddistinguono l’habitat azero. Il bianco, il blu, il verde, il giallo, il rosso……colori che stupiscono e divertono perché vivacizzano lo spazio, regalando una piacevole sensazione di sorpresa al visitatore. Il mare, la montagna, le sterminate pianure…..questo è quanto offre l’Azerbaijan. E lo spazio espositivo ad esso dedicato, del resto, non poteva che ricalcarne la sua primordiale essenza.
Proseguendo la visita, è possibile notare le varie specie botaniche di cui è ricco questo paese. Gli appassionati di fiori e piante restano letteralmente rapiti dall’apparentemente insospettabile varietà e vivacità di fiori e piante del territorio azero. Anche in questo caso, è difficile non restare incantati di fronte a quanto la Padiglione Azerbaijan Expo 2015 2natura riesca ad offrire, in una parte del mondo nota per l’asprezza e per i forti contrasti paesaggistici.
Le foto che abbiamo realizzato del resto testimoniano meglio di qualsiasi parola, cosa effettivamente sia il padiglione della terra del fuoco. La visita però non finisce, ed in un angolo (anche questo tutto da scoprire) è possibile “assaggiare” una incantevole ed affascinante prospettiva della capitale Baku’. Dall’elicottero o dalla nave, si ammira la bellezza architettonica delle Flame Towers che diventano Padiglione Azerbaijan Expo 2015 1ancora più speciali quando si illuminano di notte, regalando uno spettacolo mozzafiato che mostra solo alcuni degli aspetti del l’affascinante e misteriosa capitale. O uno scorcio della costa da cui è possibile vedere in lontananza tanto la parte moderna, quanto quella antica della capitale.
La nostra visita prosegue, ed ecco che fanno la loro comparsa gli strumenti musicali dell’incredibile tradizione azera. Suoni capaci di mescolare modernità con antichità, in cui riesci ad immaginare la passione e la meticolosità con cui sono stati costruiti e che si legano in maniera inevitabilmente ancestrale con il territorio che simboleggiano. I materiali utilizzati (legno ed anche pelli) raccontano la Padiglione Azerbaijan Expo 2015 6straordinaria semplicità con cui la natura si è sviluppata, trasformandosi in suono.
Ed arriviamo così alla terrazza dove fanno bella mostra di se alcune opere artistiche gentilmente concesse dalla Fondazione Aliyeva, realizzate da artisti provenienti da Uganda, Francia ed altri paesi. Fa capolino anche un pianoforte che regala un ulteriore tocco di classe e di raffinatezza ad un insieme di per se’ unico ed inimitabile, dove a farla da padrone è la contaminazione non solo dei suoni, ma anche degli strumenti. Non è un caso se il tesoro della biodiversità, è il concept che ci accompagna alla fine di questo particolare ed Padiglione Azerbaijan Expo 2015 7intenso viaggio. In un contesto che ci ha assai favorevolmente impressionato, dobbiamo ancora una volta evidenziare l’immagine di positività ed efficienza che tanto faticosamente l’Azerbaijan sta provando a dare di se’, agli occhi di tutto il mondo. Una struttura, quella del padiglione dell’Azerbaijan, che in quanto ad architettura ed originalità,  può a giusta ragione essere considerata seconda a nessuno.

RED

Tags: ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Translator

  • Azerbaijan News – Facebook Official

  • Meteo a Baku
    9°
    nubi sparse
    umidità: 81%
    vento: 5m/s NNO
    Max 14 • Min 9
    14°
    Gio
    14°
    Ven
    13°
    Sab
    15°
    Dom
    16°
    Lun
    Weather from OpenWeatherMap
  • Links – Partners

  • Azerbaigian – video presentazione