Politica

Published on Agosto 30th, 2020 | by Redazione Italia

0

Le instancabili attività di Mehriban Aliyeva hanno conquistato il profondo rispetto e l’amore del popolo azero

Mehriban Arif qizi Əliyeva è la moglie del Presidente azero Ilham Əliyev , nonché Primo Vice Presidente del Paese dal 2017. Lo scorso 26 agosto ha festeggiato il suo compleanno. Ma chi è Mehriban Aliyeva e perché in Azerbaigian ha conquistato l’affetto e la stima della sua gente e non solo? Il coinvolgimento diretto nello sviluppo dell’Azerbaigian moderno e indipendente, la soluzione di problemi sociali, il perseguimento delle idee di misericordia e moralità, il desiderio costante di tendere una mano e fare sempre e comunque del bene… Tutto ciò costituisce la spina dorsale della filosofia di vita di il Primo

Vicepresidente della Repubblica dell’Azerbaigian, Presidente della Fondazione Heydar Aliyev, UNESCO e Ambasciatore di buona volontà dell’ISESCO ,Mehriban Aliyeva. Lavorare fianco a fianco con il presidente Ilham Aliyev, il suo compagno di vita e più stretto alleato Mehriban Aliyeva sta dando un grande contributo allo sviluppo dinamico del paese.

L’AZERTAC (l’Agenzia di stampa di stato dell’Azerbaigian) ha esaminato i punti principali dell’attività pubblica e politica del Primo Vicepresidente della Repubblica dell’Azerbaigian e Presidente della Fondazione Heydar Aliyev, Mehriban Aliyeva.

Mehriban Aliyeva ha guidato con successo la Fondazione Heydar Aliyev per 15 anni. La rinascita e l’espansione delle tradizioni di beneficenza del popolo azero è diventata possibile grazie all’esempio personale del presidente della Fondazione Heydar Aliyev.

Per 15 anni, Mehriban Aliyeva ha svolto con onore la missione dell’ambasciatore di buona volontà dell’UNESCO. Essendo allo stesso tempo l’Ambasciatore di buona volontà dell’ISESCO, è instancabilmente coinvolta in attività per informare il pubblico mondiale sul patrimonio storico e culturale dell’Azerbaigian, le realtà del Paese. La lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO include Icherisheher con il suo Palazzo di Shirvanshahs e la Torre della fanciulla, le pitture rupestri di Gobustan e il Palazzo di Sheki Khans insieme al centro storico di Sheki. La lista dei beni culturali immateriali dell’UNESCO comprende anche il mugham e l’arte ashug: i capolavori del nostro tesoro musicale, la produzione e l’arte di esibirsi con lo strumento musicale a corde kamancha, l’eredità dell’epopea di Dada Gorgud e l’arte del Foulard azero kalagayi. Infine, nel luglio 2019, si è svolta con successo in Azerbaigian la 43a sessione del Comitato per il patrimonio mondiale dell’UNESCO.

La nomina di Mehriban Aliyeva a Primo Vicepresidente dell’Azerbaigian il 21 febbraio 2017 è considerata il risultato logico delle sue attività sostanziali e delle sue capacità organizzative. Nell’ultimo periodo, ha pienamente giustificato la fiducia del Presidente e del popolo in lei con il lavoro che ha svolto in questa posizione di alto livello e responsabile.

Un posto speciale nelle attività di Mehriban Aliyeva spetta alla soluzione dei problemi delle fasce vulnerabili della popolazione, in particolare degli sfollati interni. Ha dedicato il primo incontro in qualità di Primo Vicepresidente alla questione del ricollocamento delle famiglie di rifugiati e di sfollati interni temporaneamente ospitati in ostelli a Baku e Sumgayit. Subito dopo l’incontro, è stato preparato un piano d’azione ed è iniziato un lavoro concreto. In un breve periodo di tempo, le condizioni abitative di 300.000 rifugiati e sfollati interni sono state migliorate. L’anno scorso, altre 5.923 famiglie sfollate sono state trasferite in nuovi appartamenti e altre 2.227 famiglie di questa categoria sono state ospitate nel primo trimestre del 2019.

Su istruzione del primo vicepresidente Mehriban Aliyeva, un gruppo di soldati e ufficiali che hanno minato la loro salute nelle battaglie di aprile sono stati dotati di protesi ad alta tecnologia.

I programmi “Sviluppo di orfanotrofi e collegi”, “Nuove scuole per un rinnovamento dell’Azerbaigian”, “Sostegno all’istruzione”, “Sviluppo di istituti di istruzione prescolare” e altri programmi implementati su iniziativa di Mehriban Aliyeva, hanno svolto un ruolo importante nello sviluppo di formazione scolastica. Nell’ambito del programma “Nuove scuole per un rinnovamento dell’Azerbaigian” lanciato nel 2005, sono stati costruiti e ricostruiti fino a 500 edifici scolastici, fornendo istruzione a più di 100.000 alunni. Sono stati revisionati fino a 40 asili nido nell’ambito del programma “Sviluppo di orfanotrofi e collegi“.

Per quanto riguarda la questione della salute pubblica, tali progetti eccezionali e programmi di beneficenza implementati su iniziativa di Mehriban Aliyeva come “Prendersi cura dei bambini diabetici”, “In nome della vita senza talassemia” e “Ricostruzione e costruzione di strutture mediche” sono incontrato con grande entusiasmo. Nell’ambito di questi progetti, un moderno Centro di talassemia, Centro di riabilitazione per persone con sindrome di Down, Centro di riabilitazione per persone bisognose di cure speciali, un Centro di chirurgia e trapianti di organi presso l’Ospedale centrale dei lavoratori petroliferi, un Centro psico-neurologico per bambini e altre strutture sanitarie sono state costruite o ristrutturate. È interessante notare che questa attività non è limitata a Baku e alle regioni dell’Azerbaigian.

È in corso un lavoro coerente e mirato su iniziativa di Mehriban Aliyeva per comunicare la verità sul conflitto Armenia-Azerbaigian nel Nagorno-Karabakh, la nostra cultura, storia e tradizioni di statualità alla comunità

internazionale. Mostre, giornate di cultura e altri eventi sono organizzati in rinomate organizzazioni internazionali e in vari paesi in tutto il mondo. A titolo di esempio, possiamo citare lo svolgimento di giornate di cultura azera presso la sede del Parlamento europeo, ad Atene, a Cannes, l’apertura del Centro di cultura azera a Parigi, l’erezione di monumenti a personalità di spicco del nostro persone in varie città del mondo.

Il concorso internazionale della canzone Eurovision, i Giochi europei inaugurali e i 4 ° Giochi di solidarietà islamica svoltisi con successo nel nostro paese negli ultimi anni hanno rivelato le eccezionali capacità organizzative di Mehriban Aliyeva. Questi successi dell’Azerbaigian hanno deliziato il mondo.

Le molteplici attività di beneficenza di Mehriban Aliyeva sono molto apprezzate sia in Azerbaigian che a livello internazionale. L’Ordine Heydar Aliyev, il più alto riconoscimento dello stato dell’Azerbaigian, il più alto ordine dei Comitati Olimpici Europei, l’Ordine della Legion d’Onore di Francia, Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito d’Italia, Croce del Gran Comandante dell’Ordine di Merito della Polonia, Ordine dell’Amicizia della Russia, Medaglia d’oro Mozart dell’UNESCO … E questo non è un elenco completo dei premi ricevuti dal Primo Vicepresidente dell’Azerbaigian. Mehriban Aliyeva crede che il suo più grande premio sia l’amore, la fede e la fiducia delle persone.

Asiman Asadov
Corrispondente Speciale dell’ AZERTAC a Paesi baltici

Tags: , , , , , , ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Translator

  • Azerbaijan News – Facebook Official

  • Meteo a Baku
    18°
    cielo sereno
    umidità: 82%
    vento: 2m/s ONO
    Max 26 • Min 18
    25°
    Sab
    22°
    Dom
    22°
    Lun
    22°
    Mar
    21°
    Mer
    Weather from OpenWeatherMap
  • Links – Partners

  • Azerbaigian – video presentazione