Libri

Published on Dicembre 12th, 2019 | by Redazione Italia

0

Le Giornate di Nasimi in Italia: la tappa romana

Nell’ambito delle “Giornate di Nasimi in Italia” organizzate dall’Ambasciata della Repubblica dell’Azerbaigian, in occasione dei 650 anni dalla nascita del grande poeta azerbaigiano Imadaddin Nasimi, si è tenuto un incontro presso l’Aula Multimediale del Rettorato di Sapienza, Università di Roma il 10 dicembre 2019.

L’evento è stato presieduto dal prof. Daniel Pommier Vincelli, ricercatore in Sociologia Politica e dal prof. Fabio Libero Grassi, docente di Storia dell’Europa Orientale, i quali hanno introdotto il poeta e il contesto storico in cui è vissuto. Successivamente vi è

stato l’intervento dell’Ambasciatore della Repubblica dell’Azerbaigian, S.E. Mammad Ahmadzada che nel suo discorso in italiano ha ricordato quanto siano importanti le relazioni, culturali e non, dell’Azerbaigian con la penisola italiana, prima di lasciare la parola ad una delle ospiti d’onore ovvero la dottoressa Gunay Afandiyeva, Presidente dell’International Turkic Culture and Heritage Foundation, la quale ha patrocinato questo evento e ha spiegato ai presenti l’importanza del patrimonio culturale turcofono.

L’incontro è andato avanti con gli interventi di Sandro Teti, importante editore attivo nel campo degli studi su Russia e Caucaso, Marilena Rea, curatrice del volume e traduttrice dal russo, e del prof. Carlo Cereti, eminente iranista e studioso del mondo mediorientale/caucasico. L’evento si è concluso con la toccante esibizione dell’attrice/musicista Mehriban Zaki, la quale ha deliziato i presenti recitando i versi di Nasimi accompagnandoli col i mistici suoni del Saz, strumento tradizionale suonato da lei stessa. Le poesie, recitate in lingua azerbaigiana, venivano simultaneamente tradotti dalla dott.ssa Shirin Zakeri.

Si ricorda che le “Giornate di Nasimi” sono una serie di incontri dedicati alla sua vita e ai suoi lavori, fonte di ispirazione per molti poeti turcofoni, tra cui i connazionali azerbaigiani Fuzuli e Khatai, in coincidenza con la pubblicazione per la prima volta in Italia della raccolta “Poesie”, realizzata dalla casa editrice Sandro Teti, con la collaborazione dell’International Turkic Culture and Heritage Foundation. Le opere di Nasimi rappresentano un pilastro importante non solo per la cultura azerbaigiana bensì si può affermare con sicurezza che siano patrimonio condiviso del mondo intero poiché, essendo ispirate dalla abilità filosofica dell’autore, hanno la capacità di toccare tutti gli ambiti della vita quotidiana toccando nel profondo l’anima del lettore.

Dariush Rahiminia

PhD Candidate presso Sapienza, Università di Roma

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Translator

  • Azerbaijan News – Facebook Official

  • Meteo a Baku
    16°
    pioggia leggera
    umidità: 59%
    vento: 6m/s NO
    Max 18 • Min 13
    16°
    Mer
    12°
    Gio
    12°
    Ven
    10°
    Sab
    13°
    Dom
    Weather from OpenWeatherMap
  • Links – Partners

  • Azerbaigian – video presentazione