Eventi Baku 4-caspian-energy-forum-baku-photo-azertac-4

Published on aprile 13th, 2017 | by admin

0

Il 4° Caspian Energy Forum e le prospettive energetiche per il Caspio e l’Europa

Baku – La diversificazione economica e il rinnovo delle prospettive energetiche sono le priorità di azione della Repubblica di Azerbaigian. “L’Azerbaigian ha un enorme potenziale nel campo4-caspian-energy-forum-baku-photo-azertac-3 delle energie rinnovabili“, ha dichiarato Aida Sitdikova, director for energy in Russia, Caucasus and Central Asia. Sono numerose le novità emergenti dai lavori del 4° Caspian Energy Forum, svoltosi a Baku il 12 aprile. L’evento ha visto la partecipazione di numerosi rappresentanti di istituzioni governative, ministeri, comitati e agenzie dell’ Azerbaigian, di molti paesi del Mar Caspio, del Mar Nero e del Baltico, rappresentanti delle missioni diplomatiche ed esponenti di organizzazioni internazionali accreditate nella Repubblica di Azerbaigian, nonché dirigenti di grandi aziende internazionali. La prima parte del Forum si è sviluppata sull’analisi degli aspetti di integrazione energetica dei paesi del Mar CaspioMar Nero e del Mar Baltico con un occhio al mercato mondiale. Un ruolo chiave spetta all’Azerbaijan nella promozione e 4-caspian-energy-forum-logoprogettazione di  programmi energetici, crescita dei trasporti e delle infrastrutture, implementazione dei progetti del corridoio meridionale e per l’accrescimento del potenziale delle risorse del Caspio. La seconda parte del Caspian European Forum ha ospitato e dedicato attenzione allo sviluppo del potenziale energetico e tecnologico del settore non-oil, tema che interessa molto l’Azerbaigian. I temi discussi hanno trattato la diffusione delle innovazioni e dei servizi per società bancarie, finanziarie, assicurative, e lo sviluppo delle telecomunicazioni. Priorità di analisi è stata dedicata alle prospettive economiche e geopolitiche del corridoio meridionale del gas, uno dei progetti energetici definiti fondamentali per l’Unione europea. Esso prevede il trasporto di gas dalla regione del Caspio verso i paesi europei, attraverso Georgia e Turchia. Non dimentichiamo i numerosi vantaggi4-caspian-energy-forum-baku-photo-azertac-1 anche per la penisola italiana. Come ha recentemente descritto Giorgia Pilar Giorgi, Analyst and Researcher Energy Security in the South Caucasus dell’Associazione “Amici dell’Azerbaigian Centro Sud Italia“: “Sono numerose le imprese italiane che operano come sub-contractors nel settore energetico in Azerbaigian. L’Eni partecipa con il 5% al progetto Baku-Tblisi-Ceyhan (BTC) che trasporta il greggio azerbaigiano in Turchia e verso i mercati mondiali, attraverso la Georgia, altro paese che recentemente ha rafforzato molto i rapporti economici e diplomatici con l’Italia. Nel corso del 2015-2016 sono stati firmati tre grandi contratti tra le azerbaigiane SOCAR e SOCAR POLYMER e le italiane MAIRE TECHNIMONT e TECHNIP nel settore energetico e petrolchimico, per un valore 4-caspian-energy-forum-baku-photo-azertaccomplessivo di oltre 500 milioni di Euro“. Sostanzialmente, l’Azerbaigian punta, contemporaneamente, alla diversificazione economica ed energetica e resta un paese fondamentale per l’Europa e l’Italia poiché consente al continente europeo di diversificare le rotte di approvvigionamento energetico.

 Domenico Letizia

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Back to Top ↑
  • Translator

  • Azerbaijan News – Facebook Official

  • Meteo a Baku
    31°
    cielo sereno
    umidità: 55%
    vento: 5m/s N
    Max 31 • Min 26
    30°
    Gio
    28°
    Ven
    29°
    Sab
    29°
    Dom
    31°
    Lun
    Weather from OpenWeatherMap
  • Links – Partners

  • Azerbaigian – video presentazione