Politica

Published on Ottobre 25th, 2013 | by admin

0

Caso Kirovles, sospesa la pena per Navalny

l blogger, esponente dell’opposizione, è stato condannato in appello ma con la condizionale non andrà in carcere. Rischiava cinque anni per appropriazione indebita.

Il tribunale regionale di Kirov ha preso in esame il ricorso del blogger, esponente dell’opposizione, Alexei Navalny, e del businessman Peter Ofitserov, decidendo di confermare la condanna in appello sul caso di appropriazione indebita ai danni dell’azienda statale Kirovles, sospendendo però la pena in via condizionale.
La sentenza del tribunale, che ha preso in esame il verdetto pronunciato il 18 luglio 2013, è arrivata il 16 ottobre 2013.
Dopo gli argomenti della difesa, Navalny ha dichiarato che alla base del verdetto non c’è altro che una motivazione politica. Simile l’opinione di Ofitserov.
Navalny e Ofitserov erano stati dichiarati colpevoli con l’accusa di appropriazione indebita ai danni dell’azienda statale Kirovles: un’accusa che era costata loro una condanna rispettivamente a cinque e quattro anni di carcere.
La prima sentenza aveva scatenato una serie di proteste di massa in tutta Mosca, e il giorno seguente i due erano stati rilasciati, in attesa dell’esito del ricorso. Navalny ha quindi preso parte alle elezioni del nuovo sindaco della capitale russa, ottenendo il 27 per cento dei voti, che hanno fatto di lui il leader informale dell’opposizione liberale.

Fonte: Russia Oggi


About the Author



Back to Top ↑
  • Translator

  • Azerbaijan News – Facebook Official

  • Meteo a Baku
    10°
    cielo sereno
    umidità: 93%
    vento: 3m/s O
    Max 19 • Min 10
    19°
    Gio
    20°
    Ven
    20°
    Sab
    19°
    Dom
    18°
    Lun
    Weather from OpenWeatherMap
  • Links – Partners

  • Azerbaigian – video presentazione